logo

Archive for Mac

Antivirus per Mac?

Immagine 3.png

Alla domanda se serve un antivirus per i sistemi Mac, tutti rispondono che “non esistono virus per il Mac!”  Questo è vero, ma la recente comparsa sulla rete di  vari Trojan Horse (leggi l’articolo “trojan horse per MAC”) inizia a farmi preoccupare. Preso dalla curiosità ho installato iAntiVirus, un antivirus gratuito 😉 per mac, e ne ho provato l’efficacia.

Dopo pochi secondi dall’avvio il programma ha iniziato ha rilevare un certo numero di files infetti:

Immagine 2.png

Finalmente, terminata la scansione, la mia curiosità è stata appagata:

Immagine 4.png

L’antivirus ha rilevato non solo tutti gli exploit per i sistemi mac conservati sul mio pc ma anche vari programmini  potenzialmente pericolosi.

Pertanto, valutata l’efficienza del prodotto, consiglio a tutti di installarsi questo antivirus gratuito a protezione della mela.

Le prestazioni della batteria del MAC

Ogni ciclo di ricarica riduce la vita residua della batterie, che in media assicura ancora buone prestazioni fino a circa 500 cicli, diciamo 3 anni. Per monitorare lo stato della batteria del Macbook il metodo più semplice è utilizzare System Profile e controllare, nella sezione “Energia”, lo stato della capacità (nuova è circa 5500 mAh) ed i cicli eseguiti:

statobat.png

Tra le applicazioni freeware è da segnalare sicuramente CoconutBattery  la quale, oltre alla capacità attuale della batterie, riporta anche quella originaria:

coconut.png

Aggiornamento software da terminale

update.png

Per aggiornare il software da terminale si utilizza il comando:

softwareupdate

seguito dalle seguenti opzioni:

– -list

– -download

– -install

– -ignore

– -reset-ignore

– -schedule on

– -schedule off

Di default il sistema di aggiornamento è programmato in modo automatico e può essere verificato digitando:

softwareupdate – -schedule

che riporterà:

schedule.png

Con l’opzione:

softwareupdate – -schedule on (off)

è possibile attivare o disabilitare la funzione di aggiornamento automatica.

Il controllo di eventuali aggiornamenti viene eseguito digitando:

softwareupdate – -list

che può riportare ad esempio:

* iPhoto-2.0
iPhoto, 2.0, 34100K [recommended]

l’applicazione può essere installata:

softwareupdate  – -install iCal-1.0.2

o ignorata:

softwareupdate – -ignore iCal

ps (le “opzioni” sono precedute da un doppio trattino senza spazio)