logo

Archive for Supporto

L’upgrade del MAC: SSD OWC e RAM

Tempi di avvio del Mac superiori al minuto, problemi nello spegnimento con rotella fissa per ore mi hanno convinto a procedere ad un upgrade del mio macbook pro mid 2009 con installato IOS Yosemite 10.10.4 , HD SATA 500 GB e 4 Gb di RAM.

Il primo problema affrontato è stata la compatibilità delle unità a stato solido SSD fornite da terze parti, ovvero non native con il mac, ed il comando TRIM introdotto da Apple che ha la funzione di non far perdere prestazioni alla SSD a seguito del loro utilizzo.

Il comando TRIM è abilitato di default solo sugli SSD installati da Apple ma per fortuna con  la versione 10.10.4 di Yosemite apple ha aggiunto il supporto TRIM anche per le unità a stato solido (SSD) di terze parti.

Sebbene il problema sia stato pertanto superato con le ultime versioni di Yosemite, ho preferito andare sul sicuro e scegliere una SSD modello Mercury Electra 3G prodotta da OWC, acquistata sul sito di Buydifferent insieme ad un banco di 4 Gb di RAM SODDR3, per portare il mac ad un totale di 8 Gb.

Per l’installazione di Yosemite ho deciso di procedere con una installazione tramite una SD da 8 GB:

– con UtilityDisco formattare la SD in MacOS esteso (HSF+);

– scaricare da Apple store Yosemite;

– senza far partire la procedura guidata per l’installazione, aprire il terminale e digitare :

sudo /Applications/Install\ OS\ X\ Yosemite.app/Contents/Resources/createinstallmedia –volume /Volumes/Untitled –applicationpath /Applications/Install\ OS\ X\ Yosemite.app

(sostituite Untitled con il nome della vostra SD o Chiavetta USB)

Una volta installato il nuovo OSX per attivare la funzione trim sulla SSD è sufficiente aprire il terminale e digitare:

sudo trimforce enable

Le prestazioni raggiunte sono le seguenti:

– Avvio del MAC, con filefault attivato: 20 secondi;

– Avvio di WINDOWS 7, installato con bootcamp su una partizione della SSD: 25 secondi.

Le prestazioni raggiunte si commentano da sole.

Come aggiungere una micro SD su TomTom ONE V3

Una limitazione dei vecchi modelli TomTom V3 è la mancanza di uno slot interno per SD card che difatti non consente l’installazione delle mappe più grandi, essendo il device limitato a 1Gb di memoria interna.

Su vari siti sono disponibili guide per adattare all’interno del TomTom una memory card tipo SD, per fare questo è necessario saldare dei connettori tra la i pin della SD e la scheda madre, come riportato nella seguente immagine tratta dal sito www.opentom.org :

tomtomax_ajout-slot-sd-one-v3-06

L’espansione della memoria è comunque possibile anche con altri tipi di carte, basta rispettare l’ordine dei collegamenti.

Nel mio caso ho utilizzato una memori card tipo miniSD, la corrispondenza dei collegamenti è illustrata nelle seguenti foto:

sdcard1sd card

Prima di tutto è necessario aggiornare il bootloader caricandolo sulla memoria interna, su internet ci sono varie guide al riguardo, comunque qui potete trovare quello che vi serve .

Una volta eseguito l’aggiornamento, che consente di riconoscere la memory card, potete procedere allo smontaggio del TomTom.

Una volta individuati i pin secondo l’indicazione della prima foto è sufficiente saldare dei ponticelli tra le varie connessioni, per l’operazione suggerisco l’utilizzo di un saldatore a gas.

tomtom1

Naturalmente l’operazione è altamente sconsigliata a gli non ha dimistichezza con l’utilizzo con questo tipo di attività.

tomtom3Una volta terminata l’operazione la nuova memoria sarà immediatamente riconosciuta.

L’installazione esclude la memoria interna del TomTom, comunque è possibile inserire un micro deviatore per escludere  la memory card.

Mi risulta possibile installare SD interne anche sui modelli TomTom V4/V8 e XL, ma personalmente non ho mai testato il precedimento descritto.

 

Ottimizzazione SEO gratuita con SEO Panel

SEO Panel è un’applicazione PHP open source che permette di effettuare analisi SEO su qualunque sito.

Come ausilio a tutti i visitatori del mio blog ho installato questa applicazione in un sottodominio del mio sito e precisamente su: seo.maxpalmari.it.

Una volta registrati, le opportunità offerte gratuitamente dall’applicazione sono numerose, non è certamente uno strumento a livello professionale ma, essendo gratuito, è sempre un valido ausilio.

Il pannello SEO offre i seguenti strumenti:

Strumento di invio automatico nelle directory

Strumento automatico per l’invio nelle directory che ti aiuterà a segnalare il tuo sito web nelle maggiori directory gratuite e a pagamento. Possiamo anche tracciare lo stato di ogni invio attraverso una verifica periodica utilizzando lo script di verifica stato.

Verifica posizione keyword

Verifica la posizione della keyword trovando la posizione nelle ricerche dei motori delle keyword mirate del tuo sito web e che si trovano nel sistema. Nei report delle posizioni delle keyword possiamo vedere il posizionamento giornaliero delle keywords nei differenti motori di ricerca attraverso un bellissimo grafico e report dettagliati.

Site Auditor

Site Auditor verificherà tutto i fattori SEO di ogni pagina del sito e darà un rapporto dettagliato su ciascuna pagina. Questo ti aiuterà a creare file sitemap in formato XML, HTML, TEXT del tuo sito webinviandole ai motori di ricerca.

Verifica Google and Alexa Rank

La verifica di Google e Alexa Rank mostra il pagerank di google e il rank di alexa dei tuoi siti web e memorizzarli nel sistema. Nella sezione dei report dei rank, possiamo visualizzare giornalmente il rank di google e di alexagdi ogni sito web con i report dettagliati.

Verifica Backlinks

La verifica dei backlinks trova il numero di backlinks verso i nostri siti web nei differenti motori di ricerca (google,yahoo,msn etc) . Nella sezione report backlink, potremo vedere il conteggio giornaliero dei backlink di ogni sito web nel report giornaliero.

Verifica Saturazione Motori di Ricerca

La verifica della saturazione dei Motori di Ricerca riporta il numero di pagine indicizzate dei nostri siti web nei differenti motori di ricerca (google,yahoo,msn ecc) e limemorizzerà nel sistema. Nella sezione report di verifica di saturazione dei motori di ricerca , noi possiamo vedere il conteggio delle pagine indicizzate giornalmente per ogni sito web con i report dettagliati.

Seo Panel Plugins

La maggior caratteristica del pannello seo è la sua estendibilità. Aggiungere plugin seo al tuo pannello seo per estendere le sue caratteristiche in base alle tue esigenze. I plugin del pannello seo sono prodotti dallo stesso pannello seo e da terzi siti. Tu puoi anche sviluppare semplici plugin seo per il tuo pannello seo. Puoi inviaret i tuoi plugin seo al pannello seo e noi lipubblicheremo nel nostro sito web dopo la verifica.

Generatore Meta Tag

Il generatore di Meta tag è un plugin del pannello seo per creare meta tags personalizzati per il nostro sito. Ti aiuterà ad avere maggiori informazioni sul nostro sito web con i bot dei motori di ricerca mentre viene scansionato.

seo-options